Trattamenti Shiatsu

 

Perché lo Shiatsu?
Perché significa prendersi cura di sé attraverso il contatto sapiente con l’Altro e riappropriarsi del proprio Tempo;
perché è un’esperienza che, coinvolgendo mente, corpo e cuore, attiva le naturali capacità di auto guarigione della persona;
perché può accompagnare chiunque sulla strada verso un benessere duraturo, a partire da situazioni di non benessere fisico o psico-emotivo

…siamo pratici, a cosa serve?
Lo Shiatsu per risolvere il mal di testa, l’insonnia, i dolori mestruali, la depressione, la cervicale, sono tra le affezioni più diffuse che spingono le persone a provarlo.

Sono ambizioni lecite, che accolgo precisando che l’Operatore Shiatsu non è dell’ambito Sanitario, né Estetico e per questo agisco con modalità autonome che derivano dalla tradizione delle Medicine Tradizionali Cinesi.

Dunque non focalizzo la mia attenzione sul sintomo, la cui ricerca delle cause  psichiche o fisiologiche è di pertinenza medica, ma lavoro considerandolo come parte di un sistema più ampio, cercando di attivare le naturali e potenti capacità di autoguarigione sempre presenti.
Va sottolineato che lo Shiatsu può migliorare in maniera decisa la qualità della vita, a partire da ogni condizione di malessere, ma non può in alcun modo sostituirsi agli interventi medici salvavita.

…è adatto anche a me?
Si, perché non si può separare un sintomo, un malessere, dal contesto generale, la risoluzione di un problema passa obbligatoriamente da un lavoro svolto su tutti gli aspetti che ci caratterizzano, anche per questo lo Shiatsu non presenta nessuna controindicazione, se applicato da operatori preparati che sappiano sentire con il cuore e agire con metodo.

Lo Shiatsu è consigliato dunque per tutti, ed anche per anziani o per soggetti con forti debilitazioni o sottoposti a chemioterapia vi sono le potenzialità per un deciso miglioramento della qualità della vita. Molto utile anche a sostegno delle donne in stato di gravidanza. I risultati si ottengono e si consolidano dando continuità alle sedute, a cadenza periodica.

…ma funziona?
Si, ho un’ampia e documentata casistica rispetto alla risoluzione di problematiche anche croniche.

…esattamente, come si svolge un trattamento Shiatsu?
Applico il metodo del maestro giapponese Masunaga, che propongo secondo modalità progressive estremamente rispettose dell’individuo, in questo modo risulta gradevole e non doloroso.

Il trattamento si svolge a terra su futon o seduti, l’utente, in abiti comodi ed a piedi nudi, scopre solo le parti su cui si lavora. Non utilizzo creme né di oli, infatti lo Shiatsu si attua principalmente attraverso pressioni e stiramenti che agiscono opportunamente su determinate parti del  corpo.

Il colloquio con l’utente, previsto fin dal primo incontro, è indispensabile per individuare lo stato energetico dello stesso, senza addentrarsi in interpretazioni mediche o psicologiche, e utilizzando esclusivamente modelli interpretativi specifici per definire il trattamento personalizzato.

…ma dove l’hai imparato, lo sai veramente praticare?
Ho seguito il corso triennale di oltre 600 ore frontali della Scuola IRTE, sono costantemente aggiornato sia come Operatore che come Insegnante come risulta dalla certificazione della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori, e possiedo una lunga ed ampia esperienza.

…ma perché non lo chiami massaggio?
Scoprilo alla pagina “Trattamento o massaggio Shiatsu?“.

…dove ti trovo?
Ho lo studio presso il Poliambulatorio Dharma, a Molinella (Bo), in via Matteotti 5, in casi particolare a domicilio.
I corsi li tengo presso Associazioni o Palestre.

…vorrei saperne di più, un appuntamento?
Vai alla pagina contatti